Federated Hermes: focus sulle opportunità delle obbligazioni con rating BB

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

7 giugno 2021 - 16:59

MILANO (Finanza.com)

Le obbligazioni con rating BB sotto la lente d'ingradimento di Federated Hermes. "Nel corso delle ultime settimane, su entrambe le sponde dell’Atlantico le obbligazioni con rating BB hanno registrato performance inferiori rispetto agli omologhi con un rating più basso (obbligazioni con rating B ed anche inferiori). Dall’analisi del coefficiente di spread tra le obbligazioni con rating B in dollari e le obbligazioni con rating doppia B, emerge come al momento le obbligazioni con rating B siano ricche di una deviazione standard rispetto alle obbligazioni con rating BB se analizziamo l’andamento nel corso degli ultimi tre anni", afferma Nachu Chockalingam, Senior Credit Portfolio Manager per la divisione internazionale di Federated Hermes, spiegando che alla base di tale differenza vi è probabilmente il fatto che le obbligazioni con rating BB hanno una duration più elevata e che gli investitori si sono spostati verso il basso all’interno dello spettro di qualità alla ricerca di rendimenti più alti in un contesto caratterizzato dall’aumento dei tassi.


L'esperta ritiene però probabile che se i tassi rimarranno all'interno del range, le obbligazioni BB porranno fine a questa loro sottoperformance nel breve-medio termine. Federated Hermes crede anche che attualmente quella che si trova nel segmento delle obbligazioni con rating BB sia una vera e propria opportunità tattica e che, attraverso un processo di attenta selezione del credito bottom-up, gli investitori possano ottenere rendimenti interessanti e relativamente resistenti proprio da tali obbligazioni con un rischio di default molto più basso rispetto alle porzioni di mercato che hanno un rating inferiore all’interno dello spettro del credito.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Gestori

Aberdeen Asset ManagementAcomeAAgoraAllianz Global Investor
AlpiAmundi GroupAnimaArca
Aviva Investors Global ServicesAxaBanca del CeresioBanca Esperia
Banca Finnat EuramericaBanca Pop Emilia RomagnaBanca ProfiloBlackRock
BNY Mellon Asset ManagementCandriamConsultinvestCredit Suisse
Credito EmilianoDeutsche Asset ManagementErselFidelity International
Finanziaria internazionaleFondacoFranklin Templeton InvestmentsGesti-re
Groupama Asset ManagementGruppo AzimutGruppo Banca CarigeGruppo Banca Sella
Gruppo bancario Veneto BancaGruppo Banco PopolareGruppo BNP ParibasGruppo Credito Valtellinese
Gruppo GeneraliGruppo MediolanumGruppo MontepaschiGruppo Ubi Banca
Gruppo UnicreditHedge InvestIccreaIng Investment Management
Intesa SanPaoloInvescoJanus Capital GroupJP Morgan Asset Management
Kairos PartnersKempen Capital ManagementLa Francaise AMLemanik Asset Management
M&G InvestmentsMorgan StanleyNextam PartnersNN Investment Partners
NordeaPensplan InvestPictet Asset ManagementPoste Italiane
Raiffeisen Capital ManagementSchrodersSkandiaSociete Generale Sa
SoprarnoState Street Global AdvisorsTages Capital GroupTendercapital Funds
Threadneedle InvestmentsUbsUnipolVegagest
Vontobel Asset ManagementZenit (Pfm)

Associazioni

AbiAcepiAipb
AnasfApfAscosim
Assiom ForexAssogestioniAssoreti
Efpa Nafop

Reti

Allianz BankAzimutBanca Fideuram
Banca GeneraliBanca Popolare MilanoBca Popolare di Vicenza
Bnl-gruppo BNPClarisNetCredito Emiliano
Finanza & FuturoFinecoMediolanum
Ubi BancaWidiba

F Risparmio & Investimenti

Eventi finanza


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967