News Finanza Notizie Italia Webuild: nuovo contratto da 940 mln in Arabia Saudita

Webuild: nuovo contratto da 940 mln in Arabia Saudita

Nuovo contratto da 940 circa milioni di euro per il Gruppo Webuild in Arabia Saudita per la realizzazione a Riyad di un mega parcheggio multipiano da 10.500 posti, il Diriyah Square – Package 2 Super-Basement Works, sviluppato su tre livelli e tutto in sotterraneo, per un’area di intervento complessiva di circa 1 milione mq. Commissionati dalla Diriyah Gate Development Authority, i lavori porteranno all’impiego di oltre 9mila persone. Lo si apprende in una nota del gruppo guidato da Pietro Salini.

Il Diriyah Gate Development, nel suo complesso, porterà alla nascita di un nuovo distretto lungo la Western Ring Road, nell’area nord-ovest di Riyad, su una superficie totale di 7kmq. Architettura e design del distretto saranno ispirati al tradizionale stile Najdi, prevedendo lo sviluppo di una vera e propria rete a misura d’uomo, con strade pedonali, piazze, cortili all’aperto, souk e bazar, per ricreare la sensazione autentica di un villaggio saudita. Il contratto aggiudicato al Gruppo Webuild, per il tramite della controllata Salini Saudi Arabia, sarà il cuore di questo intero progetto, prevedendo la realizzazione di opere civili e strutturali, tunnel e opere connesse, del vastissimo parcheggio di snodo del distretto.