News Finanza Notizie Mondo Wall Street sbanda dopo inflazione Us: -580 punti il futures DJ, Nasdaq verso avvio a -2,6%

Wall Street sbanda dopo inflazione Us: -580 punti il futures DJ, Nasdaq verso avvio a -2,6%

Wall Street si appresta ad aprire in netto calo dopo la doccia fredda dell’inflazione Usa che ha riportato il sentiment di mercato in modalità risk-off. I futures del Dow Jones Industrial Average segnano un tonfo di 580 punti, pari a circa l′1,8%. I futures S&P 500 scivolano indietro del 2,2% e quelli del Nasdaq 100 del 2,6%. Parallelamente scattano verso l’alto i rendimenti dei Treasury.

L’inflazione Usa segna un +8,3% annuo ad agosto rispetto al +8,5% di luglio. Il consensus era +8,1%. La componente core è inoltre balzata del 6,3% su base annua, rafforzandosi rispetto al +5,9% di luglio, oltre il +6,1% stimato. Indicazioni che hanno acuito le aspettative di una Fed ancora aggressiva nell’alzare i tassi, a partire dal meeting di settimana prossima.

Il mercato si aspetta il terzo aumento consecutivo del tasso di interesse di 0,75 punti percentuali e la Fed potrebbe continuare i suoi rialzi aggressivi più a lungo di quanto previsto dagli investitori.