News Finanza Indici e quotazioni Wall Street: future Usa in rosso

Wall Street: future Usa in rosso

Anche oggi le vendite potrebbero colpire Wall Street. Dopo i pesanti ribassi registrati nella seduta di venerdì scorso, l’andamento dei future sui principali indici americani confermano il sentiment negativo. A circa tre ore dall’opening bell, che sancisce l’avvio ufficiale delle contrattazioni negli Stati Uniti, il contratto sul Dow Jones e quello sull’S&P 500 perdono rispettivamente lo 0,62% e lo 0,32%, mentre il future sul Nasdaq 100 lascia sul terreno lo 0,26 per cento. Scarna l’agenda macro di oggi che vede in primo piano l’indice Pmi servizi e l’Ism non manifatturiero (entrambi per il mese di gennaio). A livello societario, potrebbe mettersi in evidenza Apple. Secondo quanto riportato da “The Wall Street Journal”, entro la prossima estate il big di Cupertino con il suo servizio musicale Apple Music potrebbe sorpassare Spotify agguantando la prima posizione negli Stati Uniti per numero di abbonati.