News Finanza Notizie Mondo VIX in deciso calo dai massimi dal 2015, occhio a VSTOXX reduce da balzi più forti da attentati 11/9

VIX in deciso calo dai massimi dal 2015, occhio a VSTOXX reduce da balzi più forti da attentati 11/9

Indice Vix in perdita del 3,50% a 28,93, rimane decisamente lontano dai massimi dal 2015, testati ieri dopo un rally che lo ha portato a 50 punti circa.

Da segnalare che il VIX ha segnato un balzo fino a +300% soltanto nell’ultimo mese, e che l’altro ieri è salito in una sola sessione di oltre +110%.

Occhio anche al VSTOXX, l’equivalente del VIX sui mercati europei, che, fa notare Reuters, ha segnato nella giornata di ieri il rally più forte in una seduta dagli attacchi terroristici dell’11 settembre del 2001.

Lo shock volatilità si è tradotto in perdite superiori anche all’80% non solo per il fondo di Credit Suisse, il XIV ETN, che è stato liquidato.

Tonfo anche per altri fondi ETF e ETN che da anni avevano deciso di shortare il VIX e che, venduti sui mercati azionari, hanno permesso agli investitori retail di buttarsi anch’essi nel business, fino a pochi mesi fa di successo.

D’altronde, sia il VIX che il VSTOXX avevano virato verso il basso all’inizio del 2016, ed erano rimasti fino a poco fa a livelli decisamente depressi, al di sotto della media dei 20 anni precedenti, per quasi due anni.