News Finanza Notizie Italia Upb, PIL nel 2019 non andrà oltre +0,4%

Upb, PIL nel 2019 non andrà oltre +0,4%

L’Italia è ancora il fanalino di coda dell’area euro. Così si legge nella Nota congiunturale UPB di febbraio per cui per una ripresa bisognerà attendere la seconda metà del 2019, anno nel quale la variazione del PIL non andrà comunque oltre lo 0,4 per cento.

Nel 2019 il PIL non andrà oltre +0,4 per cento, dice l’UBP. Il deterioramento della crescita economica, divenuta negativa in termini congiunturali nel secondo semestre, si implica un trascinamento statistico negativo (-0,2 per cento) per l’anno in corso.