News Notiziario Notizie Italia Unicredit: Pronta a cedere un portafoglio di npl fino a €1 mld

Unicredit: Pronta a cedere un portafoglio di npl fino a €1 mld

Unicredit prepara la dismissione di un portafoglio misto di crediti deteriorati (sofferenze e Utp) dal valore compreso tra 900 milioni e un miliardo di euro. Lo riporta MF, segnalando che la cessione potrebbe concretizzarsi entro gennaio.

Lo stock in vendita, inferiore rispetto a 1,5 miliardi inizialmente previsti, sarebbe nel mirino dei principali operatori del settore, tra cui Prelios, Intrum e Dovalue, con quest’ultima in vantaggio sulle prime due grazie agli accordi storici con Unicredit.

Il pacchetto comprende i crediti leasing che la banca non ha venduto nel 2022. Nella prima metà dell’anno scorso, Unicredit aveva messo sul mercato la controllata attiva nel leasing con l’obiettivo di cederne il controllo a uno o più soggetti. Il deterioramento del quadro economico ha però ostacolato il progetto e le offerte raccolte sono risultate inferiori alle aspettative.

La dismissione sarebbe coerente con la strategia del gruppo, che nel piano presentato alla fine del 2021 ha previsto al 2024 un rapporto tra esposizioni deteriorate lorde e totale crediti lordi in miglioramento al 3,5% e un npe ratio netto stabile all’1,8%. Al terzo trimestre 2022 il ratio risulta pari al 2,8%.