News Notiziario Notizie Italia Unicredit nervosa in Borsa, vicini i minimi a oltre 2 anni. Giovedì test conti 2018

Unicredit nervosa in Borsa, vicini i minimi a oltre 2 anni. Giovedì test conti 2018

Finale di seduta in affanno per il titolo Unicredit arrivato a cedere circa il 2% a 9,592 euro, risultando il peggiore titolo bancario del Ftse Mib. Debolezza di oggi che spinge il titolo del gruppo di piazza Gae Aulenti sui minimi da inizio anno e non lontano dai minimi toccati nell’intraday del 27 dicembre 2018 (9,544 euro) che se violati al ribasso porterebbero il titolo a testare i minimi a oltre due anni in area 9,42 euro (del 28 novembre 2016).

Giovedì la banca guidata da Jean Pierre Mustier diffonderà i conti del quarto trimestre 2018. Il consensus pubblicato dalla banca sul suo sito – basato su stime e previsioni di analisti rappresentanti 20 broker che coprono il titolo UniCredit – vede l’utile netto trimestrale a 719 milioni di euro, margine di intermediazione di 4,865 mld e risultato netto di gestione a 1,15 mld. Per l’intero 2018 l’utile netto è indicato a 2,873 miliardi con margine di intermediazione a 19,737 miliardi.