News Notiziario Notizie Altri paesi Europa UBS: fatturato in calo a $8,3 miliardi, giù investment banking e gestione patrimoniale

UBS: fatturato in calo a $8,3 miliardi, giù investment banking e gestione patrimoniale

Ecco le principali voci di bilancio di UBS relative al terzo trimestre dell’anno. Il colosso bancario svizzero ha annunciato di aver riportato un utile netto in calo del 24% su base annua, ma migliore delle attese degli analisti.

L’utile netto si è attestato a $1,7 miliardi, meglio degli $1,64 miliardi previsti dal consensus.

Il fatturato di UBS si è attestato a $8,3 miliardi, in flessione rispetto ai $9,1 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente.

Le spese operative sono scese a $5,9 miliardi, dai $6,2 miliardi del terzo trimestre del 2021.

Il CET 1 ratio è sceso al 14,4%, rispetto al 14,9% dello stesso periodo dello scorso anno.

La divisione di investment banking di UBS ha visto scendere il fatturato del 19%, mentre quella di gestione patrimoniale globale ha assistito a un calo del giro d’affari del 4%.

In rialzo invece il fatturato della divisione Personal and Corporate Banking, che ha beneficiato dell’effetto del rialzo dei tassi da parte della banca centrale svizzera, la Swiss National Bank.