News Finanza Notizie Mondo Twitter sospende account senza spiegazione

Twitter sospende account senza spiegazione

Twitter ha sospeso gli account di diversi giornalisti senza specificare pubblicamente il motivo. Questo sembrerebbe l’ultimo esempio che sotto Elon Musk la piattaforma prende decisioni sui contenuti o sugli utenti senza molta trasparenza.

Gli account sospesi appartenevano a giornalisti di pubblicazioni tra cui CNN, Washington Post, New York Times e Mashable. I rappresentanti dei punti vendita hanno affermato di non aver ricevuto alcuna spiegazione del motivo per cui gli account sono stati sospesi.

Inoltre, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, ieri, Twitter ha sospeso l’account ufficiale di Mastodon, la piattaforma di social media concorrente che ha guadagnato importanza negli ultimi mesi. Anche in questo caso senza spiegazioni.

La mossa di sospendere gli account dei giornalisti è l’ultima svolta controversa nella gestione di Twitter da parte di Musk. Solo qualche mese fa, Elon Musk ha detto che intende rendere la piattaforma un baluardo della libertà di parola, con regole trasparenti che disciplinano qualsiasi decisione sui contenuti.

A questo si aggiunge anche la sospensione del giorno precedente dell’account che tracciava e twittava i movimenti del jet privato di Musk, utilizzando informazioni pubbliche. L’account, chiamato @ElonJet, era gestito dallo studente dell’Università della Florida, Jack Sweeney e aveva circa 500.000 follower.

Una notifica sull’account afferma: “Twitter sospende gli account che violano le regole di Twitter”.