News Finanza Notizie Mondo Twitter: Elon Musk avrebbe chiesto un taglio del prezzo dell’offerta

Twitter: Elon Musk avrebbe chiesto un taglio del prezzo dell’offerta

Elon Musk ci ripensa e rilancia la sua offerta da 44 miliardi di dollari per Twitter ma starebbe battendo i pugni sul tavolo delle trattative per abbassare il prezzo dell’offerta. Così Bloomberg secondo cui nelle scorse settimane i rappresentanti di Musk e di Twitter avevano discusso per procedere all’acquisizione del social media da parte di Mr Tesla a un prezzo inferiore ai 54,20 dollari per azione.

Ma i colloqui non sono andati a buon fine, come hanno riferito persone vicine. Secondo il NY Musk aveva cercato una riduzione del prezzo del 30%. Questa settimana, in una lettera a Twitter, Musk ha dichiarato che sarebbe disposto a completare l’accordo al prezzo originale che potrebbe chiudersi già entro la prossima settimana se le due parti riusciranno a venirsi incontro.

In questo scenario si prevede che le banche finanzieranno i loro impegni di debito ma la causa legale continua. Il giudice della cancelleria del Delaware Kathaleen St. J. McCormick ha detto che nessuna delle due parti ha ancora chiesto di mettere in pausa il processo fissato per il 17 ottobre.