News Finanza Notizie Italia Triplo assist per il petrolio, Eni svetta a +3% sul Ftse Mib

Triplo assist per il petrolio, Eni svetta a +3% sul Ftse Mib

Prezzi in ascesa oggi per il petrolio che beneficia del risk-on sui mercati dopo l’approvazione di emergenza della FDA di un trattamento al plasma sanguigno da pazienti guariti come opzione contro il Covid. Inoltre, l’oro nero beneficia come le altre materie prime della debolezza odierna del dollaro Usa.

IN terza battuta, gli investitori guardano alle tempeste che si sono avvicinate al Golfo del Messico, chiudendo più della metà della sua produzione di petrolio. Nel dettaglio ieri l’uragano Marco e la tempesta tropicale Laura hanno attraversato i Caraibi e il Golfo del Messico, costringendo le compagnie energetiche a fermare il 58% della produzione di petrolio offshore del Golfo e il 45% della fornitura di gas naturale. La regione rappresenta il 17% della produzione totale di petrolio degli Stati Uniti.

Il prezzo del Wti segna al momento +0,76% a 42,66 dollari al barile.

Sentiment positivo del mercato che fa bene ai titoli oil. A Piazza Affari il titolo Eni segna oltre +3% in area 8,11 euro. Molto bene anche Saipem con +2,83% e Tenaris +2,3%.