News Finanza Notizie Italia Thomsen (FMI): “Sfida immediata per l’Italia è l’elevato debito pubblico”

Thomsen (FMI): “Sfida immediata per l’Italia è l’elevato debito pubblico”

Il Fondo monetario internazionale torna a puntare i suoi occhi sull’Italia. “La sfida più immediata per l’Italia è l’elevato debito e il limitato spazio di bilancio” ha detto Poul Thomsen, responsabile del Dipartimento Europeo del Fmi. “L’Italia si trova ad affrontare delle sfide e siamo d’accordo con il governo” sulla difficoltà di raggiungere un equilibrio fra l’attuazione di riforme strutturali per sostenere la produttività e la riduzione del debito senza esacerbare il rallentamento economico. Thomsen indica la necessità in particolare di “misure credibili” da parte della politica, altrimenti ci saranno ripercussioni per tutto il Paese.

Anche per le banche, Thomsen ha riconosciuto i progressi effettuati in Italia nella riduzione degli Npl delle banche, ma è necessario un “consolidamento graduale” dei conti pubblici necessario anche per “ridurre nel lungo termine l’esposizione” al debito sovrano di alcuni istituti di credito.