News Notiziario Notizie Italia Tesla: utili III trimestre battono le stime, fatturato a livelli record ma delude. Titolo -6% a Wall Street

Tesla: utili III trimestre battono le stime, fatturato a livelli record ma delude. Titolo -6% a Wall Street

Il colosso delle auto elettriche Tesla fondato e guidato da Elon Musk ha annunciato di aver concluso il terzo trimestre dell’anno con utili lievemente migliori delle attese, ma con un fatturato risultato deludente.

L’utile netto (GAAP) di Tesla è cresciuto a $3,33 miliardi, praticamente il doppio rispetto agli $1,62 miliardi dello stesso periodo del 2021, a fronte di un margine lordo che si è mantenuto stabile al 27,9%, così come nel secondo trimestre di quest’anno.

Su base adjusted, l’eps si è attestato a $1,05 rispetto agli $1,01 attesi dagli analisti, mentre il fatturato è ammontato a $21,45 miliardi, livello inferiore rispetto ai $22,09 miliardi previsti.

Pur se inferiore alle attese, il fatturato di Tesla ha testato un nuovo record. Nel comunicato con cui è stata diffusa la trimestrale si legge di fatto che “il terzo trimestre del 2022 è stato un altro trimestre solido, con un fatturato, un utile operativo e un flusso di cassa a livelli record, e con un margine operativo che ha raggiunto il 17,2%”. Su base annua, il fatturato è balzato inoltre del 56%.

Il titolo Tesla tuttavia ha scontato la delusione sui numeri del giro d’affari rispetto all’outlook del consensus, e al momento, nelle contrattazioni afterhours di Wall Street, scende di oltre il 6%.

Nei giorni precedenti Tesla aveva diramato i risultati relativi alle consegne e alla produzione di auto, annunciando di aver prodotto nel terzo trimestre 365.932 veicoli, consegnandone 343.830, in rialzo rispetto alle 258.580 prodotte e alle 254.695 consegnate nel secondo trimestre, quando il gruppo aveva pagato i lockdown lanciati in Cina per arginare la nuova ondata di infezioni Covid.

Nel terzo trimestre del 2021, Tesla aveva prodotto 237.823 veicoli, a fronte di consegne di 241,300 unità.