News Finanza Notizie Italia Telecom Italia (TIM): emissioni di bond non convertibili in euro saliranno a 4 miliardi entro febbraio 2019

Telecom Italia (TIM): emissioni di bond non convertibili in euro saliranno a 4 miliardi entro febbraio 2019

Novità sul fronte del debito in casa Telecom Italia (Tim). Il gruppo tlc tricolore ha stabilito un aumento del programma di emissioni di obbligazioni non convertibili in euro, passando ad un massimo di 4 miliardi di euro, dai 3 miliardi precedenti; la nuova scadenza è a fine febbraio 2019.

Il programma di emissioni in dollari viene invece confermato ad un massimo di 3 miliardi ma prorogato di un anno a fine febbraio 2019. Per quanto riguarda i bond in euro, in forza della precedente delibera approvata il 16 dicembre 2016, sono stati emessi nel 2017 bond per 2,25 miliardi.