News Finanza Notizie Mondo Tassi Fed: Goldman Sachs rivede al rialzo outlook. Più pessimista su Pil e occupazione Usa

Tassi Fed: Goldman Sachs rivede al rialzo outlook. Più pessimista su Pil e occupazione Usa

Massima attenzione questa settimana all’annuncio sui tassi che arriverà dalla Fed di Jerome Powell, mercoledì 21 settembre, al termine della riunione di due giorni del Fomc (il braccio di politica monetaria della Federal Reserve, banca centrale Usa). Gli economisti di Goldman Sachs hanno rivisto al rialzo le previsioni su quanto annuncerà la Fed dopodomani: ora stimano una stretta monetaria di 75 punti base, rispetto al rialzo di 50 punti base atteso in precedenza.

“I tassi (più alti), combinati al recente irrigidimento delle condizioni finanziarie, implicano un outlook in qualche modo peggiore per la crescita (del Pil) e l’occupazione dell’anno prossimo”, hanno aggiunto gli economisti di Goldman Sachs.