News Finanza Notizie Mondo Starbucks: oltre 8.000 nuove assunzioni quest’anno grazie alla riforma fiscale Usa

Starbucks: oltre 8.000 nuove assunzioni quest’anno grazie alla riforma fiscale Usa

Starbucks creerà più di 8.000 posti di lavoro part-time e full-time nel reparto retail e 500 posti di lavoro nella produzione quest’anno. La decisione rientra nel pacchetto di nuovi benefit per i dipendenti per un totale di oltre 250 milioni di dollari, favorito anche dalla riforma fiscale di Donald Trump. Ad aprile i salari verranno aumentati, per la seconda volta nell’esercizio fiscale. La famosa catena di caffé ha inoltre messo a punto una serie di vantaggi contrattuali, tra cui un congedo parentale esteso fino a sei settimane di ferie pagate dopo la nascita di un figlio o permessi per assistere famigliari malati. Ulteriori dettagli verranno forniti in occasione dei conti trimestrali, che verranno diffusi domani.