News Notiziario Notizie Altri paesi Europa S&P: il settore ferroviario europeo marcia verso ripresa post pandemia

S&P: il settore ferroviario europeo marcia verso ripresa post pandemia

Il settore ferroviario europeo è sulla buona strada per una ripresa. S&P Global Ratings prevede un’imminente ripresa post-pandemica con un rialzo dei volumi dei passeggeri. L’agenzia di rating Usa spiega che l’allentamento delle restrizioni sociali in Europa durante gli ultimi mesi ha stimolato una significativa ripresa per le compagnie ferroviarie del continente. Secondo le stime di S&P, nel 2022 il volume dei passeggeri dovrebbe risalire, raggiungendo potenzialmente tra il 75% e il 90% dei volumi del 2019.

“Tuttavia, la forte inflazione potrebbe far aumentare i costi, comprimendo ulteriormente i profitti degli operatori ferroviari, che solitamente hanno costi fissi elevati e costi del personale tutelati dai sindacati”, sottolineano da S&P indicando che in assenza di ulteriori sostegni governativi, gli effetti dell’inflazione potrebbero ritardare la ripresa delle metriche creditizie.