News Notiziario Notizie Asia SocGen lascia la Russia: impatto negativo su capitale di 20 punti

SocGen lascia la Russia: impatto negativo su capitale di 20 punti

Societe Generale cessa le sue attività bancarie e assicurative in Russia e annuncia la firma di un accordo per vendere la sua intera partecipazione in Rosbank e nelle filiali assicurative russe del gruppo a Interros Capital, precedente azionista di Rosbank. Con questo accordo, concluso dopo diverse settimane di intenso lavoro, si legge in una nota, il gruppo francese esce in modo efficace e ordinato dalla Russia, garantendo continuità ai suoi dipendenti e clienti.

La chiusura dell’operazione dovrebbe avvenire nelle prossime settimane. L’impatto della cessione di Rosbank e delle attività assicurative russe sul CET1 ratio del gruppo dovrebbe essere di circa 20 punti base. Il CET 1 ratio pro-forma dopo l’operazione resterebbe “comodamente” al di sopra della guidance del gruppo, sottolinea la banca che conferma la sua politica di distribuzione per l’esercizio 2021, ossia il dividendo in contanti di 1,65 euro per azione, e l’annunciato programma di buyback per 915 milioni.