News Finanza Notizie Mondo Shutdown Usa, Senato approva proposta budget. La palla passa alla Camera

Shutdown Usa, Senato approva proposta budget. La palla passa alla Camera

Questa volta lo shutdown governativo degli Stati Uniti potrebbe durare il tempo di qualche ora, Camera dei Rappresentanti permettendo.

Il Senato Usa ha approvato infatti una proposta di legge volta a porre fine all’ennesimo blocco delle attività amministrative che è scattato nella mezzanotte di oggi, dopo l’incapacità del Congresso di varare una legge per finanziare le spese.

Si tratta di una proposta di budget che prevede un incremento delle spese domestiche e militari e che ha ricevuto il voto favorevole di 71 senatori, rispetto ai 28 contrari.

La proposta di finanziamento delle attività federali passa a questo punto alla Camera, dove potrebbe incontrare una certa resistenza. La Camera si riunirà per votare attorno alle 6 ora del mattino, mezzogiorno in Italia.

Lo speaker repubblicano della Camera, Paul Ryan, prevede che la misura sarà approvata, nonostante l’opposizione arrivata da entrambe le parti.

Se passerà, la legge finanzierà le attività governative fino al prossimo 23 marzo. Il Congresso lavorerà poi per l’approvazione di un accordo di budget di due anni raggiunto tra i leader bipartisan.

Il precedente shutdown si è verificato lo scorso 20 gennaio ed è durato tre giorni. Quello di oggi è dunque il secondo shutdown in tre settimane circa.