News Finanza Notizie Italia Saipem: cda vara nuova struttura organizzativa. Puliti nuovo dg (Eni) affiancato da Calcagnini (Cdp)

Saipem: cda vara nuova struttura organizzativa. Puliti nuovo dg (Eni) affiancato da Calcagnini (Cdp)

Dopo il profit warning di inizio settimana, il consiglio di amministrazione (cda) di Saipem ha deliberato la nuova struttura organizzativa della società, “funzionale a migliorare la capacità esecutiva dei progetti e a completare la revisione strategica in corso finalizzata al rafforzamento della struttura patrimoniale e finanziaria del gruppo”. Lo rende noto Saipem in una nota nella quale indica che presenterà alla comunità finanziaria le risultanze della revisione strategica in occasione dell’annuncio dei risultati preconsuntivi consolidati 2021.

Nel dettaglio, la nuova organizzazione prevede la costituzione di una nuova direzione generale con ampie deleghe operative e gestionali; l’istituzione di una unità finalizzata a rafforzare l’attività di pianificazione e controllo finanziario delle commesse e delle altre attività gestionali; e infine la concentrazione delle attività legali e negoziali in una funzione corporate nell’ambito della nuova direzione generale”.

Il board ha deliberato di nominare Alessandro Puliti quale nuovo direttore generale della società. Attualmente Puliti è direttore generale Natural Resources di Eni e assumerà l’incarico dal prossimo 7 febbraio. Si unisce, inoltre, al team di management della società, a diretto riporto del nuovo dg, Paolo Calcagnini, attualmente vice dg e chief business officer di Cdp. A quest’ultimo verrà affidata la nuova unità finalizzata a rafforzare l’attività di pianificazione e controllo finanziario.