News Finanza Dati Macroeconomici Regno Unito: inflazione scende dai massimi di 41 anni

Regno Unito: inflazione scende dai massimi di 41 anni

L’inflazione nel Regno Unito scende dai massimi di 41 anni grazie all’attenuazione dell’impennata dei prezzi dei carburanti. Nel mese di novembre l’indice dei prezzi al consumo del Regno Unito segna +10,7% da +10,9% atteso e +11,1% precedente. Così l’ONS secondo cui il dato su base mensile segna +0,4% sa +2% precedente. Il dato core passa da +6,5% precedente a +6,3% attuale. I maggiori contributi al rialzo sono arrivati da “abitazioni e servizi alle famiglie (principalmente da elettricità, gas e altri combustibili), e da prodotti alimentari e bevande non alcoliche”. I maggiori contributi al ribasso nel corso del mese sono venuti dai “trasporti, in particolare dai carburanti per autotrazione, mentre l’aumento dei prezzi di ristoranti, caffè e pub ha dato il maggior contributo al rialzo, parzialmente compensato”.

Domani la Banca d’Inghilterra annuncerà la sua prossima mossa di politica monetaria e si prevede che aumenterà i tassi di interesse di 50 punti base, mentre si destreggia tra un’inflazione alle stelle e un’economia che, secondo i responsabili politici, si trova già nella recessione più lunga mai registrata.