News Finanza Dati Bilancio Italia Pirelli positiva in Borsa post conti: utile balza a 109,8 mln nel I trimestre

Pirelli positiva in Borsa post conti: utile balza a 109,8 mln nel I trimestre

Scambi positivi in Borsa per Pirelli che avanza di circa l’1% all’indomani della pubblicazione della trimestrale. Il big italiano degli pneumatici ha chiuso il primo trimestre del 2022 con utile netto di 109,8 milioni di euro contro i 42,2 milioni dell’analogo periodo del 2021 e con un Ebit adjusted pari a 228,5 milioni (+35,4%). “Il miglioramento del price/mix e le efficienze hanno più che compensato l’impatto dello scenario esterno (materie prime e inflazione)”, spiega la società della Bicocca. Nel periodo in esame i ricavi hanno mostrato una salita del 22,2% a 1.521,1 milioni (+19% la variazione organica escludendo l’effetto cambi pari a +3,2%), con i ricavi high value che si sono attestati al 74% del totale contro il 73% nel primo trimestre 2021.

E’ stato rivisto l’outlook per il 2022 in scia alle prospettive macro-economiche 2022 frenate da tensioni geopolitiche dovute alla guerra in Ucraina, dall’inflazione e calo della domanda per lockdown in Cina. In particolare, Pirelli ha alzato le stime dei ricavi stimati tra 5,9 e 6 miliardi di euro contro la precedente previsione compresa tra 5,6-5,7 miliardi con volumi attesi tra +0,5%-+1,5% (+1,5%/+2,5% la precedente indicazione) trainati dall’high value compresi tra +5,5%/+6% (+6%/+7% la precedente stima). Ritoccata verso il basso le previsioni di Ebit margin adjusted atteso a circa 15% (tra 16%-16,5% la precedente stima) in scia alla crisi Russia-Ucraina e calo della domanda in Cina per il lockdown.