News Finanza Dati Macroeconomici Pil Italia nel 2021 ha fatto meglio della media europea, ma ancora non colmato gap pre-Covid

Pil Italia nel 2021 ha fatto meglio della media europea, ma ancora non colmato gap pre-Covid

Nel 2021 il Pil dell’Italia corretto per gli effetti di calendario ha registrato un aumento del 6,5% rispetto all’anno precedente, decisamente più elevato rispetto alla crescita media dell’area euro (+5,2%). Nel dettaglio nazionale, la performance italiana nel 2021, è stata di poco inferiore a quella della Francia (+7,0%) e superiore a quella di Spagna (+5,0%) e Germania (+2,8%).

Rispetto al quarto trimestre del 2019, la Francia è l’unico dei quattro grandi paesi dell’area euro ad aver già colmato il differenziale rispetto al periodo pre-pandemia che risulta ancora negativo per l’Italia (-0,5%) e, con intensità più ampie, per Germania (-1,5%) e Spagna (-4,0%). Lo ha rilevato l’Istat nella sua nota mensile sulla congiuntura.