News Finanza Notizie Italia Piazza Affari positiva, bene Enel e TIM

Piazza Affari positiva, bene Enel e TIM

Rialzo in avvio di giornata per Piazza Affari. Dopo i ribassi delle ultime sedute, l’indice Ftse Mib segna +0,36% a quota 27.468 punti. Ieri Wall Street ha vissuto una seduta nervosa andando a chiudere in rosso (Circa -1% per S&P500, Dow Jones e Nasdaq) con i rendimenti dei Treasury balzati ai nuovi top in area 1,90%.

Tra le big di Piazza Affari tenta il recupero Telecom Italia (+1,2%) dopo tre sedute consecutive in forte ribasso. Contrastati i titoli oil con +0,7% per Saipem e Tenaris, mentre ENI segna -0,3%. L’IEA nel suo rapporto mensile ha rivisto leggermente al rialzo le proiezioni sulla crescita della domanda di greggio per il 2021 e il 2022.

In rialzo Enel (+0,48%) con le ultime indicazioni che parlano di 4 miliardi di euro di misure del governo contro il caro bollette. Tra queste non ci dovrebbe essere la tassazione degli extraprofitti delle società che producono energia idroelettrica in quanto l’intervento sarebbe complicato da mettere a punto in tempi stretti.

Poco mossa infine Poste Italiane (+0,22%) che secondo indiscrezioni stampa starebbe valutando l’acquisizione del 100% di Lis Holding – Lottomatica Italia Servizi, società che fa capo interamente a Igt Lottery e che controlla a sua volta il 100% di Lis Pay.