News Finanza Indici e quotazioni Piazza Affari in calo, attesa per la Bce. Saipem rialza la testa

Piazza Affari in calo, attesa per la Bce. Saipem rialza la testa

Piazza Affari si allinea all’umore incerto degli altri listini europei, in vista degli annunci di politica monetaria della Bce e della Boe, muovendosi in moderato ribasso. A Milano poco dopo l’avvio l’indice Ftse Mib segna un calo di circa lo 0,3% in area 27.316 punti.

Per quanto riguarda la Bce non sono previsti cambiamenti, ma sarà importante seguire la conferenza stampa della governatrice Christine Lagarde per capire le intenzioni future. Per la Bank of England invece è atteso un rialzo dei tassi di 25 punti base allo 0,5% per far fronte all’aumento dell’inflazione.

Da monitorare anche il fronte macro. Nel corso della mattina verrà diffuso l’indice Pmi servizi delle principali economie europee e dell’intera Eurozona, mentre nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungeranno i sussidi alla disoccupazione e l’indice Ism non manifatturiero.

Tornando a Piazza Affari, tra i titoli del paniere principale si mette in evidenza muovendosi in controtendenza Tenaris con un +0,88%. La seguono Stellantis, Poste e Unicredit con progressi poco oltre il mezzo punto percentuale. Tra i peggiori invece Intermpump che scivola sul fondo del listino con un -1,88%.

Dopo la caduta dei giorni scorsi, Saipem tenta di rialzare la testa con un +0,5%. Sul titolo continuano a circolare diversi rumors sulle possibili mosse per rafforzare il bilancio.