News Finanza Notizie Italia Piazza Affari, FTSE Mib si affloscia sotto quota 22.200 punti: male le banche, Italgas e YNAP in testa

Piazza Affari, FTSE Mib si affloscia sotto quota 22.200 punti: male le banche, Italgas e YNAP in testa

Piazza Affari approccia alla seconda parte di sessione in maniera stanca. L’indice FTSE Mib veleggia poco al di sotto dell’importante livello a 22.200 punti dopo il minimo intraday a 22.140 punti toccato nel corso della mattinata.

Negative le banche, con in testa UniCredit, -2,24% a 16,16 euro, e Banco BPM, -1,6% a 2,53 euro. In rosso, ma in risalita rispetto ai minimi mostrati questa mattina Tim, -0,9% a 0,7335 euro, appesantita dalle indiscrezioni di stampa di questa mattina che vedono il prezzo del possibile deal con Mediaset sui contenuti lievitato a 460 milioni.

Sul fronte dei rialzi la testa del listino è dominata da Italgas, +1,16% a 5,22 euro, e Yoox Net-a-porter, +1,26% a 29,72 euro, che recupera dopo la brutta seduta di ieri.