News Finanza Indici e quotazioni Piazza Affari e Borse europee previste prudenti in avvio. Cosa monitorare oggi

Piazza Affari e Borse europee previste prudenti in avvio. Cosa monitorare oggi

Si prevede un avvio di seduta prudente per Piazza Affari e le Borse europee, che continuano a guardare all’evoluzione del conflitto Russia-Ucraina, entrato nel suo secondo mese. Oggi a Bruxelles torna a riunirsi il Consiglio europeo a cui parteciperà anche il presidente americano Joe Biden. Al termine del vertice è prevista una conferenza stampa del presidente del Consiglio Mario Draghi.

Nel comunicato conclusivo della prima delle due giornate di riunioni del Consiglio europeo, l’Ue ha rassicurato l’Ucraina sul fatto che “continuerà a fornire aiuti finanziari, politici, materiali e umanitari” al paese. La Russia è stata colpita ieri da 65 nuove sanzioni dal Regno Unito, nell’ambito di un piano, stando a quanto ha spiegato il governo di Boris Johnson, volto a colpire “settori e individui strategici”.

I leader europei continuano tuttavia ad avere forti difficoltà a imporre l’embargo sul petrolio e gas russi, in quanto fortemente dipendenti dalle forniture della Russia. Un nuovo avvertimento è arrivato dal cancelliere tedesco Olaf Scholz che ha detto che, smettere di usare l’energia russa “da un giorno all’altro significherebbe portare il nostro paese e l’Europa intera in recessione”. Scholz è stato sostenuto dal primo ministro belga Alexander De Croo, che ha avvertito che un embargo sul petrolio della Russia “avrebbe effetti devastanti sull’economia europea”.

Volgendo lo sguardo al fronte macro, in arrivo l’indice Ifo tedesco, che misura la fiducia degli imprenditori in Germania, attesa in rallentamento. In uscita anche il dato sulla fiducia di consumatori e imprese in Italia e la fiducia delle famiglie negli Usa, elaborata dall’università del Michigan.

Tra i titoli di Piazza Affari, da monitorare Buzzi Unicem, Cairo Communication e Saipem che diffondono i conti o li presentano al mercato.