News Finanza Indici e quotazioni Piazza Affari e Borse europee previste fiacche in avvio dopo rally di inizio anno

Piazza Affari e Borse europee previste fiacche in avvio dopo rally di inizio anno

Si attende un avvio poco mosso per Piazza Affari e in leggero calo per le Borse europee, dopo l’ennesima chiusura in progresso che d seguito al rally delle ultime sedute, sostenuto dai continui record di Wall Street. Anche ieri i tre principali indici statunitensi hanno chiuso in rialzo, aggiornando i massimi storici. Tuttavia, questa mattina i listini asiatici si sono mossi pi cauti, con la Borsa di Tokyo che ha chiuso in ribasso per la prima volta nel 2018 da quando ha riagguantato, la scorsa settimana, la soglia dei 23.000 punti. Intanto dalla Gran Bretagna giunto un avvertimento all’Unione europea. Il cancelliere allo Scacchiere Philip Hammond e il segretario inglese per la Brexit David Davis hanno avvertito che la Ue rischierebbe una crisi finanziaria, nel caso in cui dovesse decidere di bloccare l’accordo sulla Brexit.

Dal fronte macro sono attesi i dati su produzione industriale e bilancia commerciale della Gran Bretagna. Per quanto riguarda l’Italia, il Tesoro offrir in asta BoT annuali per 7,5 miliardi. Il presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, ricever a Palazzo Chigi il premier greco Tsipras e parteciper al vertice dei Paesi dell’Europa meridionale. Tra i titoli di Piazza Affari, Fca rimane la grande protagonista in questo primo scorcio d’anno. Ieri il titolo arrivato nel corso della seduta oltre la soglia dei 19 euro, per poi chiudere a +1,89% a quota 18,47 euro.