News Finanza Indici e quotazioni Piazza Affari e Borse europee attese in calo in avvio dopo vittoria separatisti alle elezioni in catalogna

Piazza Affari e Borse europee attese in calo in avvio dopo vittoria separatisti alle elezioni in catalogna

L’ultima seduta prima del lungo weekend festivo di Natale dovrebbe partire in calo per Piazza Affari e le Borse europee, dopo la vittoria dei partiti separatisti alle elezioni in Catalogna. Un esito che preoccupa il governo centrale di Madrid e i mercati finanziari, che speravano invece che questo scrutinio indebolisse le forze secessioniste e mettesse fine alla crisi che agita la regione più ricca della Spagna da inizio autunno. Ieri sera Wall Street ha chiuso con segno più e questa mattina i listini asiatici si sono mossi in moderato rialzo, con la Borsa di Tokyo che ha chiuso con un progresso dello 0,16%.

Nella giornata di oggi sono attesi i dati sulla fiducia dei consumatori in Italia mentre a Montecitorio è previsto il via libera alla Legge di Bilancio che passa all’esame del Senato per l’approvazione finale. Nel panorama europeo, in arrivo la lettura finale del Pil della Gran Bretagna, mentre dagli Stati Uniti giungeranno diverse indicazioni tra cui le vendite di case esistenti, il reddito e la spesa delle famiglie oltre che la fiducia dei consumatori.