News Finanza Notizie Italia Piazza Affari chiude in volata a +1,57%, bene ENI e le banche

Piazza Affari chiude in volata a +1,57%, bene ENI e le banche

Acquisti convinti oggi a Piazza Affari. L’indice Ftse Mib chiude a +1,57% in area 24.250 punti. Oggi focus sul dato relativo agli ordini dei beni durevoli USA (+0,4% ad aprile, sotto le attese) e sulle minute relative all’ultima riunione della Fed in arrivo in serata. Intanto la Reserve Bank of New Zealand (Rbnz) ha alzato i tassi per la quinta volta consecutiva portandoli dall’1,50%, al 2%, come da attese.

In spolvero a Piazza Affari il titolo Unipol con +3,3%, ma miglior performer di giornata è stata ENI con +3,75% a 14,12 euro.

Tra le big di Piazza Affari molto bene anche Intesa Sanpaolo con +2,72%, seguita a ruota da Unicredit con +2,48%. Infine rialzo convinto anche per Stellantis (+1,86% a 13,38 euro) che insieme a Samsung SDI investirà oltre 2,5 miliardi di dollari per la realizzazione di un impianto di produzione di batterie per veicoli elettrici a Kokomo (Indiana), negli Stati Uniti. L’impianto, che dovrebbe diventare operativo nel 2025, avrà una capacità produttiva annuale iniziale di 23 gigawattora (GWh), con l’obiettivo di aumentare a 33 GWh negli anni successivi.