News Notiziario Notizie Resto del mondo Petrolio: Brent ai massimi da inizi marzo oltre $45, WTI attorno ai record da luglio

Petrolio: Brent ai massimi da inizi marzo oltre $45, WTI attorno ai record da luglio

Prezzi del petrolio in rialzo di ben oltre il punto percentuale. Il Brent sale dell’1,55% a $45,12, dopo aver riportato ieri la chiusura record dal 6 marzo scorso. Il contratto WTI scambiato a New York avanza invece dell’1,51%, a $42,33, dopo aver terminato la sessione della vigilia al valore massimo dalla fine di luglio.

Ieri negli Stati Uniti è stato reso noto il dato relativo agli ordini alle fabbriche che, con un rialzo a luglio del 6,2%, ha battuto le attese, alimentando la fiducia nel recupero dell’attività economica – nonostante i timori sui contagi da coronavirus – e dunque nella ripresa dei consumi dei beni energetici, petrolio in primis.