News Notiziario Notizie Altri paesi Europa Oil sector: stime invariate sul 2023 per l’OPEC (analisti)

Oil sector: stime invariate sul 2023 per l’OPEC (analisti)

Nel suo ultimo report mensile, l’Opec ha lasciato invariate, per il secondo mese consecutivo, le sue principali previsioni sulla domanda e sull’offerta di petrolio per il 2023. Le previsioni di crescita della domanda sono state lasciate invariate a 2.22 milioni di b/g per quest’anno a 101.8

mbg. Secondo le stime, l’offerta non-Opec crescerà di 1.5 mbg, raggiungendo i 67.2 mbg, con la maggior parte dell’aumento proveniente da Stati Uniti, Norvegia, Canada, Kazakistan e Guyana. L’Opec stima la produzione di greggio del cartello (call on Opec) a 29.2 mbg quest’anno,

invariata rispetto al mese scorso. Argus stima che la produzione di greggio dell’Opec sia stata di 29.03 mbg a dicembre.