News Finanza Notizie Italia Neosperience chiude l’esercizio con ricavi pari a 18,2 mln di euro (+10,9%) e una crescita del 90% dell’utile netto

Neosperience chiude l’esercizio con ricavi pari a 18,2 mln di euro (+10,9%) e una crescita del 90% dell’utile netto

Neosperience, società attiva come software vendor nella Digital Customer Experience ha presentato oggi i conti al 31 dicembre 2021. La società quotata all’Euronext Growth Milan ha chiuso il 2021 con una crescita del 10,9% dei ricavi pari a 18,2 milioni di euro. L’utile netto è risultato essere pari a 779 mila euro, in aumento del 90% rispetto alle 409 migliaia di euro del 2020; mentre l’Ebitda consolidato al 31 dicembre 2021 è risultato essere pari a 5,9 milioni di euro (+23,1% rispetto al 2020). Questi risultati sono stati raggiunti grazie all’acquisizione di nuovi clienti, all’apporto delle nuove società che sono entrate a far parte del gruppo e alla crescente diffusione delle soluzioni basate sulla piattaforma Neosperience Cloud. Il management di Neosperience ha proposto all’assemblea degli azionisti di accantonare a riserva l’utile di esercizio e quindi di non distribuire dividendi.