News Finanza Notizie Mondo Musk reintegra Trump su Twitter. Tycoon: “Non sono interessato”

Musk reintegra Trump su Twitter. Tycoon: “Non sono interessato”

Non sono interessato a tornare su Twitter. Così l’ex presidente degli Usa dopo che una piccola maggioranza in un sondaggio organizzato dal nuovo proprietario Elon Musk, ha votato a favore della reintegrazione del suo account sul social media dopo il bando. Poco più di 15 milioni di utenti di Twitter hanno votato nel sondaggio e il 51,8% si è espresso a favore della reintegrazione. “Il popolo ha parlato. Trump sarà reintegrato”, ha twittato Musk. L’account Twitter di Trump, che aveva oltre 88 milioni di follower prima di essere bandito l’8 gennaio 2021, ha iniziato ad accumulare follower e alle 22 di sabato ne contava quasi 100.000

Iniziamente Trump era apparso poco entusiasta. “Non ne vedo il motivo”, ha detto l’ex presidente via video quando un panel della riunione annuale della leadership della Republican Jewish Coalition gli ha chiesto se avesse intenzione di tornare su Twitter. L’ex presidente ha detto che si sarebbe attenuto alla sua nuova piattaforma Truth Social, l’app sviluppata dalla sua startup Trump Media & Technology Group, che secondo lui aveva un coinvolgimento degli utenti migliore di quello di Twitter e stava andando “fenomenalmente bene”. Twitter non ha risposto a una richiesta di commento.