News Finanza Notizie Italia Moody’s, cartolarizzazioni mutui residenziali e covered bond visti in ripresa, ma qualità operazioni NPL scenderà

Moody’s, cartolarizzazioni mutui residenziali e covered bond visti in ripresa, ma qualità operazioni NPL scenderà

La “lenta ma stabile” crescita dell’economia italiana avrà riflessi positivi sul mercato delle cartolarizzazioni del paese.

Tuttavia, è anche possibile che si verifichi un peggioramento nella qualità del credito delle operazioni sul fronte degli NPL (crediti deteriorati delle banche). E’ quanto scrive Moody’s in una nota dedicata all’outlook del 2018 per il mercato italiano delle ABS.

Greg Davies, analista dell’agenzia di rating, sottolinea che “sia le cartolarizzazioni di mutui residenziali (Rmbs) che i covered bond italiani si preparano a beneficiare del ritorno a lungo atteso della crescita del mercato immobiliare residenziale del paese, principalmente in scia alla domanda per la costruzione di nuove abitazioni”.

Viene fatto notare come i prezzi degli immobili residenziali siano destinati finalmente a salire quest’anno, per la prima volta dalla crisi finanziaria.

Sul nodo dei crediti deteriorati delle banche italiane Moody’s scrive che la qualità creditizia delle cartolarizzazioni “probabilmente diminuirà, in quanto il mercato procede rispetto alle prime operazioni post crisi, che avevano come sottostante pool selezionati delle sofferenze con più alta probabilità di recupero”.