News Finanza Indici e quotazioni Mercati ostaggio di crisi Ucraina, Zelensky: ‘Russia attaccherà domani. Borsa Tokyo -0,79%

Mercati ostaggio di crisi Ucraina, Zelensky: ‘Russia attaccherà domani. Borsa Tokyo -0,79%

Mercati ostaggio della crisi in Ucraina: l’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso in calo dello 0,79% a 26,865.19 punti; Shanghai eccezione positiva con +0,24%, Hong Kong -1,18%, Sidney -0,51%, Seoul -1,03%.

Futures Usa in ribasso: quelli sul Dow Jones scendono dello 0,49%, quelli sullo S&P arretrano dello 0,38%, invariati invece i futures sul Nasdaq.

Dopo gli spiragli di speranza su un accordo arrivati dal ministro degli esteri russo Sergey Lavrov, che aveva suggerito al presidente Vladimir Putin di ricorrere alle vie diplomatiche per cercare di sanare le tensioni con l’Occidente, è tornato forte il timore di una invasione imminente dell’Ucraina da parte dell’esercito russo.

La Cnn ha riportato che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stato informato che l’attacco russo avverrà nella giornata di domani, mercoledì 16 febbraio.

Il segretario di Stato Usa Antony Blinken ha così ordinato la chiusura dell’ambasciata Usa a Kiev, ordinando allo staff di trasferirsi nell’area occidentale dell’Ucraina, citando “la drammatica aaccelerazione del dispiegamento delle truppe russe” al confine con l’Ucraina.

Dal fronte macro del Giappone, pubblicato il Pil relativo al quarto trimestre del 2021, cresciuto dell’1,3% rispetto al trimestre precedente e del 5,4% su base annualizzata, grazie alla ripresa delle spese per consumi, sostenuta dalla fine dello stato di emergenza lanciato dalle autorità per arginare le infezioni da Covid.

Il dato è stato lievemente inferiore all’espansione del 5,5% stimata dagli economisti intervistati dall’agenzia Kyodo News.

Guardando in avanti, tuttavia, diversi economisti stimano per il primo trimestre un Pil in contrazione, a causa della veloce diffusione nel paese della variante Omicron, a partire dalla fine dell’anno.