News Finanza Notizie Italia Mef: 260 investitori per Btp a 20 anni

Mef: 260 investitori per Btp a 20 anni

Il ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) ha annunciato i dettagli dell’emissione del nuovo Btp a 20 anni, con scadenza primo settembre 2038 e tasso nominale annuo del 2,95%. Sono circa 260 gli investitori che hanno partecipato al collocamento, per una domanda complessiva pari a oltre 31,6 miliardi di euro. Stando ai dati comunicati oggi dal Tesoro, i fund manager si sono aggiudicati il 45% dell’emissione, mentre circa il 26,8% è stato sottoscritto da banche. Di rilievo è stata la partecipazione degli investitori con un orizzonte di investimento di lungo periodo, che hanno acquistato circa il 17,2% (in particolare circa il 12,1% è andato a fondi pensione e assicurazioni mentre circa il 5,1% è stato assegnato a banche centrali e istituzioni governative). Agli hedge fund è stato allocato circa il 10,7%, mentre il restante 0,3% del nuovo titolo è stato sottoscritto da imprese non finanziarie.

Al collocamento del titolo, si legge in una nota, ha preso parte una platea molto diversificata di investitori, con una presenza rilevante di investitori esteri, pari a circa il 76%, mentre quelli domestici si sono aggiudicati il restante 24 per cento.