News Notiziario Notizie Italia Leonardo: target 2018 non esaltanti (analista)

Leonardo: target 2018 non esaltanti (analista)

“I target sul 2018, come pure quelli di breve periodo, non sono esaltanti”; con queste parole un analista interpellato dalla nostra redazione giustifica il tracollo di Leonardo in Borsa negli istanti successivi alla diramazione del Piano Industriale 2018-2022.

Il titolo è arrivato a perdere oltre il 7% fino ad un minimo a 10,465 euro dopo le ore 14:30. Al momento è il worst performer di Piazza Affari. A pesare, inoltre, è la conferma del reset sul 2017.

Nel dettaglio, sul 2017 i ricavi sono attesi nella fascia bassa delle guidance mentre gli ordini attesi sono pari a 11,3 – 11,7 miliardi di euro a causa delle tempistiche legate alla finalizzazione di un contratto C27J export. In linea con le guidance, invece, il debito netto di gruppo che dovrebbe attestarsi a circa 2,6 miliardi (includendo l’effetto dell’operazione di buy-back dei bond Usa).

Appuntamento il prossimo 14 marzo, quando saranno esaminate dal Cda le risultanze del Progetto di Bilancio 2017.