News Finanza Notizie Italia Leonardo: la nuova commessa in Brasile sostiene il titolo a Piazza Affari

Leonardo: la nuova commessa in Brasile sostiene il titolo a Piazza Affari

Mattinata in rialzo per le azioni Leonardo (+1,6% a 7,784 euro, a fronte del -0,9% del Ftse Mib), dopo l’aggiudicazione di una commessa per l’Esercito brasiliano.

In particolare, il sistema Centauro II 120 mm della Società Consortile Iveco – Oto Melara (Gruppo Leonardo) si è classificato al primo posto nell’ambito del processo di acquisizione Viatura Blindada de Cavalaria Média Sobre Rodas (VBC Cav – MSR 8×8).

Il veicolo blindato Centauro II è un sistema ruotato 8×8 dotato di armamento da 120 mm che rappresenta un’eccellenza nel suo campo in termini di potenza, osservazione, mobilità, ergonomia, condotta di tiro, comunicazione e protezione dell’equipaggio.

Il consorzio dovrà firmare il contratto entro il 5 dicembre e fornire due esemplari del tank entro sei mesi. Seguirà una prima fornitura di 96 blindati, per circa 900 milioni di euro, con un potenziale fino a 220 blindati, per 2 miliardi di euro.

Il consorzio Leonardo-Iveco ha avuto la meglio rispetto agli altri due finalisti, General Dynamics Land Systems (LAV 700) e la cinese Norinco (l’ST-1 BR). Il Centauro II è attualmente all’attenzione anche di Argentina, Perù, Colombia e Messico.