News Finanza Notizie Mondo JP Morgan, Dimon: ‘tassi Fed al 5% potrebbero non bastare per sconfiggere inflazione’

JP Morgan, Dimon: ‘tassi Fed al 5% potrebbero non bastare per sconfiggere inflazione’

Un tasso terminale della Fed attorno al 5% “potrebbe non essere sufficiente” a smorzare l’inflazione. Lo ha detto il numero uno di JP Morgan, Jamie Dimon, in un’intervista appena rilasciata alla trasmissione “Squawk Box” della Cnbc.

Pur ammettendo la probabilità di una recessione negli Usa nel 2023, il ceo della banca più grande degli States ha sottolineato che “l’economia americana oggi è la più forte del mondo”, aggiungendo che “se hai l’economia più forte del mondo, avrai anche la valuta più forte”.

Jamie Dimon non ha nascosto di temere gli effetti negativi di un Super dollaro: “Sono preoccupato per gli effetti del dollaro forte sui mercati emergenti”, ha detto il ceo della banca americana.