News Finanza Notizie Mondo Jp Morgan chiude Frank, piattaforma acquistata per 175 mln di dollari

Jp Morgan chiude Frank, piattaforma acquistata per 175 mln di dollari

JPMorgan Chase ha chiuso Frank, piattaforma di aiuti finanziari per l’università che ha acquistato per 175 milioni di dollari, dopo aver accusato il fondatore della società di aver creato quasi 4 milioni di account falsi per i clienti.

La più grande banca degli USA ha acquisito Frank nel settembre 2021 per aiutarla ad approfondire le relazioni con gli studenti universitari, una categoria demografica chiave. JPMorgan ha pubblicizzato l’accordo come una “piattaforma di pianificazione finanziaria universitaria a rapida crescita” utilizzata da oltre 5 milioni di studenti in 6.000 istituti. Inoltre, il fondatore della startup, Charlie Javice, si è unito alla banca di New York come parte dell’acquisizione.

Mesi dopo la chiusura della transazione, JPMorgan ha dichiarato di aver scoperto la verità dopo l’invio di e-mail di marketing a un gruppo di 400.000 clienti di Frank. Circa il 70% delle e-mail è stato respinto, ha dichiarato la banca in una causa depositata il mese scorso presso la corte federale.

Nella sua causa, JPMorgan sostiene che Javice ha chiesto al suo capo ingegnere di creare “dettagli falsi dei clienti” utilizzando algoritmi. Quando lui si è rifiutato, ha trovato un professore di scienze dei dati in un college dell’area di New York per creare i conti, ha detto l’istituto di credito.