News Finanza Notizie Mondo Jeffrey Gundlach (DoubleLine Capital): Wall Street scenderà, pesano volatilità e tassi Treasuries

Jeffrey Gundlach (DoubleLine Capital): Wall Street scenderà, pesano volatilità e tassi Treasuries

Wall Street scenderà e terminerà l’anno in rosso, anche perchè “l’azionario non può tollerare tassi più alti”.

Parola di Jeffrey Gundlach, noto come re dei bond, fondatore di DoubleLine Capital.

Le azioni, su cui Gundlach è short, fanno fronte inoltre a un altro ostacolo, rappresentato dalla ripresa della volatilità.

Al momento, ha detto Gundlach, “ci troviamo in un regime di volatilità, che è completamente ed evidentemente diverso rispetto a quello che abbiamo vissuto nel 2017” (anno in cui la volatilità ha oscillato ai minimi storici).

D’altronde il 2017 “è stato l’anno più facile di tutti i tempi per investire. I ritorni risk-adjusted del mercato azionario sono stati probabilmente i migliori della storia”.

In questo contesto, Gundlach ha reiterato che la soglia del 2,63% dei tassi dei Treasuries a 10 anni rimane cruciale, in quanto è stato il suo superamento a innescare il dietrofront delle azioni.