News Finanza Dati Macroeconomici Italia: vendite al dettaglio balzano oltre le attese a maggio

Italia: vendite al dettaglio balzano oltre le attese a maggio

Aumento congiunturale dell’1,9% in valore e dell’1,5% in volume per le vendite al dettaglio in Italia a maggio. Lo rende noto l’Istat. Riscontri ben superiori rispetto al +0,4% indicato dal consensus Bloomberg. In crescita sia le vendite dei beni non alimentari (+2,4% in valore e +2,0% in volume) sia quelle dei beni alimentari (rispettivamente +1,4% in valore e +0,6% in volume).

Nel trimestre marzo-maggio 2022, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio crescono in valore (+1,1%) e calano leggermente in volume (-0,1%). Le vendite dei beni non alimentari sono in aumento (+1,4% in valore e +1,1% in volume), mentre quelle dei beni alimentari aumentano in valore (+0,5%) e diminuiscono in volume (-1,6%). Su base tendenziale, a maggio le vendite al dettaglio aumentano del 7% in valore e del 2,7% in volume. Sono in crescita le vendite dei beni non alimentari (+9,1% in valore e +6,8% in volume) mentre quelle dei beni alimentari registrano un aumento in valore (+4,5%) e una diminuzione in volume (-2,8%). Tra i beni non alimentari, si registra una crescita tendenziale per tutti i gruppi di prodotti. Gli aumenti maggiori riguardano Calzature, articoli in cuoio e da viaggio (+15,6%) e Abbigliamento e pellicceria (+13,2%), mentre Cartoleria, libri, giornali e riviste vede l’aumento minore (+2,0%).