News Finanza Dati Macroeconomici Italia: previsto ulteriore rallentamento dell’attività nei prossimi mesi

Italia: previsto ulteriore rallentamento dell’attività nei prossimi mesi

Il percorso di ripresa dell’Italia potrebbe subire un rallentamento nei prossimi mesi. Lo prevede l’Istat nella sua nota mensile, in cui rileva un calo della fiducia tra famiglie e imprese che riflette il peggioramento delle attese sulla situazione economica. “Questi segnali – si legge nella nota Istat sulla congiuntura – potrebbero configurare un ulteriore rallentamento dell’attività nei prossimi mesi”.

A gennaio, l’indice di fiducia delle imprese ha subito un forte rallentamento caratterizzato dalla marcata diminuzione della fiducia nel comparto dei servizi di mercato. A livello aggregato, tutte le componenti hanno evidenziato un peggioramento, in particolare delle attese sull’economia. Non solo. Tra ottobre e dicembre 2021 è continuato a salire il numero di imprese che segnalano ostacoli alla produzione.

Dal lato delle famiglie, le prospettive per i prossimi mesi appaiono in peggioramento. A gennaio si è avuta una diminuzione dell’indice del clima di fiducia dei consumatori diffusa a tutte le componenti e soprattutto ai giudizi per il clima economico e quello futuro.