News Finanza Dati Macroeconomici Italia: inflazione ancora negativa a luglio per il terzo mese consecutivo, scesa a -0,3% annuo

Italia: inflazione ancora negativa a luglio per il terzo mese consecutivo, scesa a -0,3% annuo

A luglio inflazione ancora negativa in Italia per il terzo mese consecutivo (non era così da maggio 2016). Secondo le stime preliminari dell’Istat, nel mese di luglio l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra una diminuzione dello 0,1% su base mensile e dello 0,3% su base annua (da -0,2% del mese precedente). Gli analisti si aspettavano un leggero miglioramento a -0,1% su base annua.

L’inflazione negativa continua a essere determinata per lo più dagli andamenti dei prezzi dei Beni energetici, che registrano però una flessione meno marcata (da -12,1% a -9,7%). L’ulteriore decimo di punto in meno registrato a luglio si deve quindi sia al rallentamento dei prezzi dei Beni alimentari (da +2,3% a +1,5%, a causa prevalentemente di quelli degli Alimentari non lavorati, che passano da +4,1% a +2,5%) sia all’ampliarsi della flessione dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da -0,1% a -0,9%).

L’inflazione di fondo, ossia al netto degli energetici e degli alimentari freschi e quella al netto dei soli beni energetici decelerano entrambe, rispettivamente da +0,7% a +0,5% e da +0,9% a +0,7%.