News Finanza Notizie Italia Italgas pronta ad accelerare espansione internazionale, punta sul metano greco con Depa

Italgas pronta ad accelerare espansione internazionale, punta sul metano greco con Depa

Italgas in rialzo a Piazza Affari, dopo l’intervista che l’amministratore delegato Paolo Gallo ha rilasciato al quotidiano Il Giornale.

Il quotidiano ha riportato che “la società – controllata dalla Cassa Depositi e Prestiti con il 26% – che si occupa di distribuire il gas nelle case e nelle aziende italiane, è in corsa per mettere le mani sul metano greco”, sottolineando che la società potrebbe tentare di accelerare la sua espansione internazionale, a partire dal 2021.

“Nel mirino – si legge nell’articolo – l’ellenica Depa per la quale Italgas ha già superato una prima fase della gara. Al rush finale sono rimasti in 7: Shell Gas, Met Holding, Gek Terna, Mytilinaios, Cg Gas, il consorzio composto da Motor Oil Hellas Corinth Refineries e Ppc ed Edison International Holding in tandem con l’Hellenic Petroleum”.

“Per questo, nelle prossime settimane – ha detto al Giornale l’amministratore delegato Paolo Gallo – valuteremo, in funzione delle regole, l’opportunità di aggregarci sia con operatori industriali, sia finanziari che hanno già manifestato interesse con l’obiettivo di essere più competitivi nella gara”.

Il Giornale sottolinea anche che “il focus, al momento, è sulla Sardegna dove il metano sull’isola è finalmente diventato realtà con il primo gas naturale distribuito ad Alghero i primi di agosto e dove sono già 10 i km di rete messi in esercizio”.

Mediobanca Securities riporta quanto scritto dal Giornale: gli analisti hanno sul titolo Italgas un rating “outperform”, a fronte di un target price a 6,20 euro.