News Finanza Notizie Italia Ita: MSC e Lufthansa vogliono mettere la mani sul vettore italiano nato dalle ceneri di Alitalia

Ita: MSC e Lufthansa vogliono mettere la mani sul vettore italiano nato dalle ceneri di Alitalia

MSC si fa avanti per acquistare una partecipazione di controllo nella nuova compagnia di bandiera italiana ITA Airways attraverso un accordo che includerebbe anche Lufthansa.

L’annuncio arriva dal colosso armatoriali svizzero fondato e presieduto da Gianluigi Aponte. MSC ha presentato una manifestazione di interesse per ITA di proprietà statale e Lufthansa, che agirebbe come partner industriale, ha confermato il suo interesse nel progetto. Nella nota si legge: “Il Gruppo Msc si pone l’obiettivo di realizzare una partnership con il Governo italiano e la compagnia Lufthansa come partner industriale del progetto. Lufthansa ha già manifestato il suo interesse a prendere parte all’iniziativa”. L’interesse del Gruppo Msc “deriva – si legge – dalla possibilità di attivare sinergie positive per entrambe le società sia nel settore cargo che passeggeri in cui il gruppo è leader a livello globale”.

Il vettore tedesco, tuttavia, non ha intenzione di acquistare una quota in ITA nell’immediato, come scrive Il Sole 24 Ore. Lufthansa rimarrebbe interessata ad una partnership industriale e commerciale con la compagnia aerea e non esclude di possedere una quota a lungo termine.