News Finanza Dati Macroeconomici Istat: a ottobre cala su base mensile l’export a -5,5%

Istat: a ottobre cala su base mensile l’export a -5,5%

A ottobre, la flessione su base mensile dell’export è dovuta al calo delle vendite verso i paesi extra Ue, in particolare di beni strumentali; quella più marcata dell’import è quasi totalmente spiegata dal calo degli acquisti di energia, che riflette sia una riduzione dei volumi importati – in particolare per il gas naturale allo stato gassoso – sia una diminuzione dei prezzi.

Così l’Istat che stima una flessione congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intensa per le importazioni (-5,5%) che per le esportazioni (-1,1%). La diminuzione su base mensile dell’export è dovuto al calo delle vendite verso i mercati extra Ue (-4,3%), mentre le esportazioni verso l’area Ue sono in aumento (+1,7%).

Nel trimestre agosto-ottobre 2022, rispetto al precedente, l’export cala dello 0,7%, l’import cresce del 3,9%.