News Finanza Notizie Italia Intesa-Ubi: ricevuto il via libera dall’Ivass, ora si attende la Consob

Intesa-Ubi: ricevuto il via libera dall’Ivass, ora si attende la Consob

L’Ivass, l’autorità che vigila le compagnie assicurative, ha dato il via libera all’Ops di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca. Lo ha fatto sapere la stessa Intesa, annunciando in una nota di aver ricevuto oggi dall’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni “le autorizzazioni preventive all’acquisizione indiretta di una partecipazione di controllo in BancAssurance Popolari e di partecipazioni qualificate in Aviva Vita e Lombarda Vita”. Intesa Sanpaolo ha anche ricevuto l’autorizzazione preventiva dell’autorità lussemburghese Commission de Surveillance du Secteur Financier all’acquisizione indiretta di una partecipazione di controllo in Pramerica Management Company, con sede in Lussemburgo. In seguito all’offerta infatti Intesa verrebbe a detenere quote rilevanti nelle società di bancassurance di UBI, fra cui due joint venture con Cattolica e Aviva.

“Ci attendiamo che Consob nei prossimi giorni approvi la pubblicazione del prospetto informativo che sancirà la partenza effettiva dell`offerta di

scambio che a questo punto potrebbe essere lanciata a luglio”, commentano gli analisti di Equita. Domani si terrà l`audizione finale davanti all’Antitrust, il cui responso è atteso entro il mese prossimo e che non dovrebbe incidere sulla tempistica di lancio dell’offerta.